Quali sono i 4 errori che compiono più spesso coppie nella scelta del fotografo?

Uno dei problemi più grandi che si trovano ad affrontare le coppie di futuri sposi è quello della scelta del fotografo. Prima di diventare un fotografo “storyteller” vedevo i fotografi di matrimonio come dei professionisti talentuosi, dotati di grandi abilità tecniche e di una sensibilità fuori dal comune.

Le coppie che incontravo confermavano la mia idea, molte altre, al contrario, mostravano delusione e in alcuni casi anche disperazione.

“Non ho un bel ricordo fotografico del mio matrimonio. Fotografie che non raccontano nulla, tutte uguali tra loro. Ci era stato promesso un reportage naturale e spontaneo e invece abbiamo soltanto fotografie in posa”.

O ancora

“Tempi di attesa lunghissimi. Abbiamo atteso più di un anno per la consegna del lavoro!”

“Il fotografo non si è presentato il giorno del nostro matrimonio e ha inviato dei collaboratori che non avevamo mai visto prima”

“Abbiamo contattato una fotografa senza partita iva, non ci ha rilasciato fattura e alla nostra richiesta ha risposto con arroganza. Abbiamo pagato poco ma rischiamo anche noi delle pesanti sanzioni in caso di controlli”

Le rimostranze sono tante, alcune surreali e allarmanti.

In questo articolo ho tentato di riassumere brevemente quelli che ritengo essere i punti cardine inerenti alle problematiche più diffuse.

QUALI SONO I 4 errori che compiono più spesso le coppie nella scelta del fotografo?

Affidarsi esclusivamente alla notorietà del fotografo

Un fotografo molto noto, che lavora magari per più di cento date annuali, rischia di trasformarsi in una “fabbrica di matrimoni”. Pertanto non potrà garantire esclusività e il racconto finirebbe per trasformarsi in un prodotto meccanico uguale a tutti gli altri

Non dare la dovuta attenzione al valore umano

Il mondo social è pieno di fotografie belle e curate. ll livello qualitativo dei fotografi nel corso degli ultimi anni è aumentato notevolmente. Cosa valutare allora? ll valore umano del professionista.

Non bilanciare bene il budget

Molte coppie fanno enormi sacrifici per coprire le spese della location o degli abiti, rischiando di non avere fondi sufficienti per il servizio fotografico che hanno sempre desiderato

Scegliere un fotografo dal prezzo ECCESSIVAMENTE basso

Risparmiare può essere una scelta intelligente ma nel caso del servizio fotografico potrebbe essere rischioso. Affideresti davvero la memoria del giorno più importante della tua vita ad un fotografo il
cui valore e paragonabile a quello di un allestimento di confetti o sigari? Oppure un fotografo fiscalmente non in regola? In caso di controversie legali rischieresti di perdere tutto.

La mia visione è diversa.

Credo nell’amore universale tra esseri umani e mondo naturale, senza distinzione sessuali ed etniche. Non amo la finzione, l’ostentazione della ricchezza e il lusso. Preferisco la spontaneità, l’eleganza e l’intimità.

Hai mai sentito parlare di green wedding?

E’ una nuova forma di matrimonio che si fonda sul principio dell’ecosostenibilità. Il Green Wedding punta all’autenticità e alla riduzione degli sprechi energetici e alimentari. Purtroppo ancora oggi sono troppo pochi i fornitori che abbracciano questa visione. La mia visione del Green Wedding non si limita soltanto  all’utilizzo di prodotti ecosostenibili ( album fotografici) ma all’esaltazione del concetto di spiritualità ed intimità.

gli album green

Gli album fotografici sono realizzati esclusivamente con prodotti made in Italy ed ecosostenibili. La mission è quella di sposare la causa ambientale insieme alle coppie di sposi. L’utilizzo della carta fine art, acid free, mira all’eliminazione delle scorie chimiche prodotte dalla stampa tradizionale oltre ad aumentare visibilmente la qualità delle immagini stampate e la loro durata nel tempo.

Il mio sogno, sin da bambino, è sempre stato quello di far nascere una piccola foresta.

Sai cos’è Treedom?
Un progetto internazionale al quale ho aderito con grande entusiasmo. Pianterò per voi un albero in un paese africano o del SudAmerica. Darete voi il nome all’albero e potrete seguirne la crescita per il resto della sua vita.

Un piccolo dono per migliorare la vita del pianeta.
INSIEME POSSIAMO FARLO

INSIEME POSSIAMO FARE MOLTO

RICHIEDI PREVENTIVO